ORARI S.MESSE

Trovate gli orari sempre aggiornati
nel foglio settimanale


ORARI UFFICIO

Durante il periodo delle limitazioni per pandemia l’Ufficio parrocchiale rimane chiuso. Per prenotare le Sante Messe telefonare al 045 7570038 oppure in sacrestia al termine delle Messe.


SCRIVI AL PARROCO

Leggi

2010-02-21
QUARESIMA 2010
Prima settimana di quaresima

2010-02-21

DOMENICA 21 FEBBRAIO - VITTORIA

Dal Vangelo secondo Luca 4,1-13

In quel tempo, Gesù, pieno di Spirito Santo, si allontanò dal Giordano e fu condotto dallo Spirito nel deserto dove, per quaranta giorni, fu tentato dal diavolo. Non mangiò nulla in quei giorni; ma quando furono terminati ebbe fame. Allora il diavolo gli disse: “Se tu sei Figlio di Dio, di' a questa pietra che diventi pane”. Gesù gli rispose: “Sta scritto: ''Non di solo pane vivrà l'uomo''”. Il diavolo lo condusse in alto, e mostrandogli in un istante tutti i regni della terra, gli disse: “Ti darò tutta questa potenza e la gloria di questi regni, perché è stata messa nelle mie mani e io la dò a chi voglio. Se ti prostri dinanzi a me, tutto sarà tuo”. Gesù gli rispose: “Sta scritto: ''Solo al Signore Dio tuo ti prostrerai, lui solo adorerai''”. Lo condusse a Gerusalemme, lo pose sul pinnacolo del tempio e gli disse: “Se tu sei Figlio di Dio, buttati giù; sta scritto infatti: ''Ai suoi angeli darà ordine per te, perché essi ti custodiscano''; e anche: ''Essi ti sosterranno con le mani, perché il tuo piede non inciampi in una pietra''”. Gesù gli rispose: “È stato detto: ''Non tenterai il Signore Dio tuo''”. Dopo aver esaurito ogni specie di tentazione, il diavolo si allontanò da lui per ritornare al tempo fissato.

RIFLESSIONE:

Conosciamo bene il brano delle tentazioni di Gesù nel deserto. Se ti fermi qui, però, non ci sarebbe proprio nessun lieto annuncio. La bella notizia sta invece nell'affermare la vittoria di Gesù sulle tentazioni nel deserto; questo significa che Gesù ha aperto la strada, basta lasciarsi guidare dallo Spirito per uscirne vincitori. Non c'è nulla che ti deve far paura. Il Signore è difesa della tua vita non devi aver timore. La quaresima è un tempo prezioso, in cui la Chiesa ti invita a "connetterti" con l'amore di Dio.

PREGHIAMO:

Signore Gesù grazie delle cose che vivo ... ti dico la verità, a volte alcune non sono facili da vivere, ma con il tuo aiuto ci riuscirò. Dammi la forza di essere coraggioso, le tante tentazioni che potranno capitarmi non mi fanno paura perchè io voglio essere fedele a TE e alla strada che Tu mi indicherai.

IMPEGNO:

Partecipo alla Messa in parrocchia magari arrivando un pò in anticipo per prepararmi.



Indietro
LITURGIA DEL GIORNO
VAI AL VANGELO DEL GIORNO

SANTO DEL MESE

Santo Stefano Primo martire
26 dicembre

U.N.I.T.A.L.S.I.