ORARI S.MESSE

Trovate gli orari sempre aggiornati
nel foglio settimanale


ORARI UFFICIO

Durante il periodo delle limitazioni per pandemia l’Ufficio parrocchiale rimane chiuso. Per prenotare le Sante Messe telefonare al 045 7570038 oppure in sacrestia al termine delle Messe.


SCRIVI AL PARROCO

Leggi

2009-12-22
In Cammino
AVVENTO 2009
sesto giorno della novena

2009-12-22

Quarta Settimana di AVVENTO - La gioia del servizio

Martedì 22 dicembre,  "Fidati, affidati!"

Dal Vangelo secondo Luca

Allora Maria disse: «L'anima mia magnifica il Signore e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore, perché ha guardato l'umiltà della sua serva. D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata. Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente e Santo è il suo nome: di generazione in generazione la sua misericordia si stende su quelli che lo temono. Ha spiegato la potenza del suo braccio, ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore; ha rovesciato i potenti dai troni, ha innalzato gli umili; ha ricolmato di beni gli affamati, ha rimandato a mani vuote i ricchi. Ha soccorso Israele, suo servo, ricordandosi della sua misericordia, come aveva promesso ai nostri padri, ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre».

Commento

Maria non conosce nulla, non sa a cosa va incontro, si fida, crede. E proprio per questo il suo cuore scoppia di gioia! Per le stupore per ciò che Dio fa in lei! Non è il canto autocompiaciuto della persona costruita con le proprie mani; non sono le parole adulatrici di chi deve ottenere qualcosa da un potente. E' la lode gioiosa, libera, gratuita di una fanciulla: sei grande Dio, in me stai facendo cose immense! E' la lode commossa di una ragazza, che a fatica ha deciso di dire di sì: si è spogliata dei propri piani, si è trovata arricchita di quelli di Dio! Dio non sovverte i piani, ma arricchisce talmente le prospettive della vita, che il cuore può solo scoppiare di gioia!  

Preghiera

Signore mio Dio non ho alcuna idea dove io stia andando. Non vedo il cammino davanti a me. Non posso sapere di sicuro dove andrà a finire. E neppure conosco veramente me stesso, il fatto che io pensi stia seguendo la tua volontà non significa che io la stia veramente facendo. Ma credo che il desiderio di farti piacere davvero ti piaccia. E spero di avere questo desiderio in ogni mia azione. Spero di non fare mai nulla al di fuori di questo desiderio. E so che, se agirò così, tu mi guiderai per il giusto cammino, anche se posso non saperne nulla. Per questo avrò fiducia in te sempre anche se potrà sembrarmi di essermi perso e di trovarmi nell'ombra della morte. Non avrò timore perchè tu sei sempre con me, e non mi lascerai mai solo di fronte ai miei pericoli. (Thomas Merton)

DOMANDA: hai sperimentato qualche volta che Dio per te ha fatto cose grandi?



Indietro
LITURGIA DEL GIORNO
VAI AL VANGELO DEL GIORNO

SANTO DEL MESE

Santo Stefano Primo martire
26 dicembre

U.N.I.T.A.L.S.I.