ORARI S.MESSE

Trovate gli orari sempre aggiornati
nel foglio settimanale


ORARI UFFICIO

Durante il periodo delle limitazioni per pandemia l’Ufficio parrocchiale rimane chiuso. Per prenotare le Sante Messe telefonare al 045 7570038 oppure in sacrestia al termine delle Messe.


SCRIVI AL PARROCO

Leggi

2009-12-11
In Cammino
AVVENTO 2009

Seconda Settimana di AVVENTO - Raddrizzate i sentieri! 

Venerdì 11 dicembre,  "Quando viene il Signore"

Dal Vangelo secondo Matteo

Ma a chi paragonerò io questa generazione? Essa è simile a quei fanciulli seduti sulle piazze che si rivolgono agli altri compagni e dicono: Vi abbiamo suonato il flauto e non avete ballato, abbiamo cantato un lamento e non avete pianto.
E' venuto Giovanni, che non mangia e non beve, e hanno detto: Ha un demonio. E' venuto il Figlio dell'uomo, che mangia e beve, e dicono: Ecco un mangione e un beone, amico dei pubblicani e dei peccatori. Ma alla sapienza è stata resa giustizia dalle sue opere».

Commento

Saprò riconoscere l'ora di Dio? Saprò riconoscere il Profeta che mi invita ad una penitenza sincera ed alla conversione? Saprò riconoscere Gesù che mi invita al perdono ed alla gioia del Vangelo? Tante volte vorremmo un Dio a nostra misura, che assecondasse le nostre piccole prospettive, e diveniamo così incapaci di cambiare orizzonte. Il Signore viene tra noi per condividere la nostra storia e forse non ce ne accorgiamo; ma peggio ancora, assumiamo l'atteggiamento di chi, come i fanciulli della parabola, è indifferente e non vuole compromettersi. Gesù viene a sconfiggere il peccato e la morte; e tu: restiamo a guardare in disparte come se non ci riguardasse, o gli apriamo le porte del cuore? 

Preghiera

Bussa al mio cuore Dio, e parlami con le tue parole di vita. Bussa al mio cuore Dio, così che io riconosca la tua ora. Bussa al mio cuore Dio, non lasciare ch'io resti indifferente alla tua venuta. Bussa al mio cuore Dio, ricordami la penitenza e la conversione. Bussa al mio cuore Dio, annunciami la gioia e il perdono. Bussa al mio cuore Dio, e riempilo della tua gioia. 

IMPEGNO: non mi lamento di ciò che non va secondo le mie aspettative.



Indietro
LITURGIA DEL GIORNO
VAI AL VANGELO DEL GIORNO

SANTO DEL MESE

Santo Stefano Primo martire
26 dicembre

U.N.I.T.A.L.S.I.